Piccolo asteroide colpisce l’Australia

Sulle pagine di questo blog abbiamo parlato diverse volte di piccoli asteroidi che, nel recente passato, hanno colpito la Terra. Fra questi l’asteroide di circa 10 metri di diametro che il 18 dicembre 2018 è caduto nel Mare di Bering, oppure quello che il 1 febbraio 2019 è caduto sull’Isola di Cuba dando luogo a un notevole superbolide diurno.

La caduta di piccoli asteroidi sulla Terra è molto frequente e il 21 maggio 2019 alle 13:21:35 UT è accaduto nuovamente, come puntualmente riportato nella pagina “Fireballs” del CNEOS, il Center for Near Earth Object Studies della NASA.

Un piccolo asteroide di circa 4 metri di diametro è entrato in atmosfera a circa 11,5 km/s in prossimità della costa meridionale dell’Australia (alle coordinate geografiche 38,8 S 137,5 E) esplodendo a circa 31,5 km di altezza. L’evento è accaduto alle 22:21 locali con il cielo buio, quindi il fireball è stato visto da decine di testimoni oculari. L’esplosione finale del bolide ha liberato un’energia di 1,6 kton (1 kton = 4,184 TJ), per confronto l’asteroide del superbolide cubano ha emesso un’energia di 1,4 kt.

Dai numerosi video reperibili su YouTube ripresi da videocamere di sicurezza, sorveglianza e dash cam (ossia le piccole videocamere che si montano sul parabrezza delle automobili), si vede il bolide percorrere un traiettoria ad alta inclinazione rispetto all’orizzonte e con luminosità crescente, fino all’esplosione finale che ha saturato i sensori delle telecamere e rischiarato il cielo a giorno. È probabile che qualche frammento del piccolo near-Earth sia sopravvissuto all’esplosione, purtroppo eventuali meteoriti a quest’ora si trovano sul fondo dell’oceano.

Fireball_australiano
Figura 1 – Frammento di un video tratto da YouTube che mostra il bolide mentre attraversa l’atmosfera. Al link seguente il video completo trasmesso da NineNewsAustralia.
Bolide_20190521
Figura 2 – Una rappresentazione dell’emisfero meridionale ottenuta con Google Earth dove è riportata la posizione del superbolide, esploso sull’oceano in prossimità delle coste australiane meridionali.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...