La cometa Stephan-Oterma

In queste ultime settimane del 2018 su Web e social spopola la cometa 46P/Wirtanen che, a fine novembre, ha raggiunto il limite della visibilità a occhio nudo e si appresta a diventare la cometa meglio osservabile degli ultimi anni. Però, nel Sistema Solare, sono sempre diverse le comete che, a un dato istante, sono in prossimità […]

Continua a leggere "La cometa Stephan-Oterma"

Il bolide del 24 ottobre 2018

Come “fireballs hunter” che lavora al Progetto PRISMA dell’INAF sono molto interessato anche alle osservazioni visuali dei bolidi. In effetti, può succedere che un brillante bolide sia visibile nel cielo chiaro del crepuscolo o dell’alba e che sfugga così al monitoraggio delle camere all-sky di PRISMA che possono fare detection solo quando il cielo è sufficientemente […]

Continua a leggere "Il bolide del 24 ottobre 2018"

“The Goblin”, una nuova sonda per la caccia a Planet X

La recente scoperta dell’oggetto trans-nettuniano 2015 TG387 (soprannominato “The Goblin” dagli scopritori, poiché la sua designazione provvisoria contiene TG e l’oggetto è stato osservato per la prima volta vicino a Halloween), ripropone con forza il problema di quale sia la reale struttura remota del Sistema Solare e se esista veramente Planet X, un ipotetico corpo planetario […]

Continua a leggere "“The Goblin”, una nuova sonda per la caccia a Planet X"

2018 RC al flyby con la Terra

I lettori del blog ricorderanno il caso dell’asteroide 2018 PD20, che il 10 agosto 2018 è passato a poco più di 27.000 km dalla superficie terrestre, scoperto dai telescopi del progetto ATLAS (Asteroid Terrestrial-impact Last Alert System). Ebbene, ATLAS ha colpito ancora con la scoperta, avvenuta il 3 settembre 2018 alle 14 UT, di un […]

Continua a leggere "2018 RC al flyby con la Terra"